ROSANERO UNIVERSE

 

 

La stagione 2009-10 parte con il colpo ad effetto del presidente Zamparini che dopo il burrascoso divorzio con Ballardini ingaggia l'ex allenatore del Catania Walter Zenga. Accolto con scetticismo dai tifosi attira l'attenzione dei media affermando che il suo obiettivo con il Palermo è la conquista dello scudetto. L'organico della squadra rimane lo stesso rispetto alla stagione precedente con l'innesto di qualche giovane promessa e lo scambio Amelia-Rubinho con il Genoa. La preparazione atletica inizia il 9 luglio 2009 a Sankt Veit an der Glan (Austria) e continua come di consueto a Bad Kleinkirchheim sempre in Austria. L'esordio ufficiale avviene in coppa Italia contro la Spal e quest'anno non c'è nessuna sorpresa: vittoria e qualificazione dei rosa. In campionato debutta con una sofferta vittoria contro il Napoli e inizia un'altalena di risultati positivi in casa e di sconfitte in trasferta. Mister Zenga cambia continuamente formazione e schema della squadra da una partita all'altra e spesso nel corso della stessa partita. Tutto ciò acuisce la convinzione che la squadra non abbia una propria identità e il suo gioco non convince. Nel pareggio casalingo con la Roma per 3-3 avviene la prima svolta del campionato, il portere Rubinho dopo l'ennesima leggerezza del suo incerto inizio di campionato perde il posto a favore del giovane Sirigu. Il suo debutto contro la Lazio è scoppiettante e da quel momento in poi diventerà il titolare fisso della porta rosanero.

 

 

Menù

 

 

   

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!

banner

Diventa fan su

www.rosanerouniverse.it - Sito di Fabrizio Germano © Fabrizio Germano 2007 - sitemap

Ogni marchio appartiene al rispettivo proprietario.Per info disclaimer